Welcome to MB International

  • Languages:
  • EN
  • IT


  Contact : 045 761 4998

Effetti istologici

Non si hanno effetti rilevanti sui tessuti sani nei confronti della vaso-motilità: vi è un aumento locale della velocità di circolo capillare locale.

Un esempio di meccanismo di azione nel tessuto leso da un trauma (ferita, ulcera) istologicamente si ha: dapprima una micro-vasodilatazione e neo-vascolarizzazione sui margini della lesione e sul fondo, una riduzione dell’edema esteso alle zone circostanti, un aumento del tessuto di granulazione con la riduzione della proliferazione di cellule fibroblastiche e neo-formazione di collagene, un aumento locale dei macrofagi, una riepitelizzazione dei margini.

Tutti questi segni istologici sono identici a quelli che si avrebbero senza applicazione del campo magnetico dopo 15-20 giorni dal trauma, mentre con l’utilizzo della magnetoterapia questi tempi si dimezzano a 7-12 giorni ed oltre ad un’aumentata velocità di cicatrizzazione si ha una minore flogosi.